Press "Enter" to skip to content

I sonaglini di Pascoli e Mussolini per il “baby boom” della Chicco

Una delle risorse della pubblicità è quella di sfruttare e convertire al suo fine linguaggi, codici e valori provenienti dai più diversi ambiti dell’esperienza. La pubblicità è infatti un “vuoto” oggettivo di significato, trovandosi costantemente nella condizione di “dover dire” e di “dover persuadere senza però poter dire assolutamente nulla. Qual’è infatti la strategia migliore per convincere qualcuno a comprare…

Popmag è una testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Macerata - numero 633 del 14 Febbraio 2018